Archivio News

E-Commerce in Italia: crescita del 28% nel 2015

E-Commerce in Italia: crescita del 28% nel 2015

lunedì 21 dicembre 2015

E-Commerce in Italia: crescita del 28% nel 2015

Il 2015 si sta chiudendo e si fa il punto della situazione su quello che è stato il mercato e-commerce in Italia nell’ultimo anno. Secondo i dati emersi dalle ricerche dell’EUROSTAT sull’utilizzo di Internet per fare acquisti, e dalla relativa classifica realizzata su 28 paesi, l’Italia è tra gli ultimi posti tra i paesi che più utilizzano l’e-commerce, in vantaggio soltanto rispetto a Cipro, Bulgaria e Romania.

Lo shopping online fatica dunque ad affermarsi in Italia, eppure i primi segni del cambiamento ci sono, infatti l’Italia nel 2015 ha registrato un incremento del 28% dell’e-commerce rispetto al 2014 per un valore di 7,2 miliardi di euro, segno che qualcosa si sta smuovendo… Questo è quanto rivelato da un’indagine Confesercenti con SWG e il Politecnico di Milano.

Gli italiani iniziano ad apprezzare i vantaggi e la comodità degli ordini online che registrano un picco soprattutto in periodi come quello natalizio o durante il Black Friday. Per quanto riguarda le aziende la situazione è divisa a metà tra chi crede che per sopravvivere si debba sposare l’e-commerce e chi invece si preoccupa del futuro del mercato di vendita tradizionale. Gli altri paesi stanno già sfruttando le opportunità offerte dall’e-commerce e in Italia vedremo cosa significherà quest’incremento del commercio online del 28% e se sarà l’inizio di una maggiore crescita futura.